fbpx

Trasforma le tue fragilità in punti di forza con l’ipnosi

Trasforma le tue fragilità in punti di forza con l’ipnosi 1Il Kintsugi, che significa letteralmente “riparare con l’oro”, è un’antica arte giapponese di riparazione degli oggetti di ceramica che hanno subito una rottura.

Quando una ciotola, una teiera o un vaso si rompono, i maestri artigiani ne raccolgono i frammenti e li saldano, riempiendo le crepe con polvere d’oro. E così, l’oggetto sottoposto al restauro risulta impreziosito e irripetibile, assumendo un carattere di unicità per via della casualità con cui la ceramica si frantuma e delle irregolari decorazioni d’oro, divenendo così una vera e propria opera d’arte.

E quelle fratture che in precedenza erano punti fragili, non vengono nascoste ma, al contrario, vengono esaltate e impreziosite, poiché i maestri artigiani considerano che il vaso riparato riesca a mostrare tanto la fragilità quanto la forza di resistere.

In questo la cultura orientale differisce molto da quella occidentale dove invece siamo abituati a gettare via gli oggetti quando si rompono, a rincorrere il nuovo e rimpiazzare subito il vecchio, oppure cerchiamo di ripararli con colle trasparenti per non lasciare tracce visibili del danno. 

Per gli occidentali la rottura, le difficoltà e le cicatrici spesso hanno un significato negativo, legato al dolore, alla vergogna, al senso di colpa e al fallimento.

Facciamo fatica a considerare che i momenti di crisi e di dolore possano costituire nuove risorse, offrire opportunità di cambiamento o addirittura impreziosire e arricchire la nostra vita.

Quante volte avrai sentito dire: “Se il vaso è rotto, è rotto! Impossibile saldare i pezzi e tornare come prima.

Per i sapienti artigiani giapponesi invece il vaso rotto è ancora quello di prima anche se non è più quello di prima. Ha cambiato la sua immagine, esternamente è un altro vaso, ma è costruito sui resti del vaso originario, ed è stato proprio quel trauma che ha provocato la rottura l’occasione per una nuova creazione in cui non viene solo restituita integrità e funzionalità all’oggetto, ma allo stesso tempo esso si impreziosisce dato che le rovinose spaccature sono state riempite con l’oro e le sue cicatrici sono divenute poesie.

Quest’arte giapponese ci aiuta a riflettere su come considerare le ferite che portiamo addosso e come imparare a far fronte in maniera positiva a certe rotture e valorizzarle anziché vergognarcene e disprezzarci.

Ispirandoci alla metafora del Kintsugi, abbiamo creato la traccia ipnotica La tua opera d’arte finalizzata trasformare le ferite emotive, le fragilità e le debolezze in punti di forza che valorizzano ed esaltano la propria unicità ed originalità e accrescere così l’autostima.

La puoi trovare nell’app myipnosi alla sezione Migliora l’autostima.

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Linkdin
Condividi su Pinterest

Lascia un commento

Iscriviti a
Mondo Myipnosi

e avrai in regalo
MYPNOSI
MANUALE D'USO
tracce ipnotiche
e contenuti extra.
Gratuito

Articoli recenti

Articoli recenti

Contattaci

Iscrizione avvenuta con successo!

Per convalidare l’iscrizione clicca sul link del messaggio di conferma che ti è arrivato nella tua casella email ed entrerai nel mondo ipnotico di myipnosi!

Grazie mille! 

INDUZIONE

L’induzione è la fase di accompagnamento in uno stato ipnotico che, attraverso una combinazione di suggestioni, ti guida gradualmente in uno stato di rilassamento profondo che rende la mente più ricettiva. 

immagine-facebook-myipnosi_Tavola-disegno-1-copia.jpg