fbpx

Ipnosi Psicoterapia e i Mostri interiori

Molte persone hanno paura dell’ipnosi o di fare un percorso di psicoterapia perché temono che nel proprio inconscio albergano dei Mostri orribili o delle parti di sé terrificanti che, scavando dentro di sé, verrebbero liberati sconvolgendo la loro vita e la propria identità.

In più di 20 anni di lavoro come psicoterapeuta seguendo centinaia e centinaia di persone, utilizzando l’ipnosi o altre tecniche di psicoterapia per andare ad esplorare l’inconscio, non ho mai incontrato dei mostri. Nessun serial killer rintanato nella parte profonda della persona.

Ciò che ho incontrato invece, e che incontro tutt’oggi, è un ricco mondo di emozioni e di vissuti. A volte spiacevoli, questo sì – dolore, tristezza, disperazione, rabbia, impotenza, senso di colpa, invidia, senso di abbandono, solitudine – ma mai così mostruosi.

Anche perché spesso quelle emozioni che albergano in noi, sono emozioni antiche, radicate nell’infanzia – e quando torni a trovarle, in età adulta, scopri essere meno grandi e meno intense di come te le immaginavi.

ipnosi psicoterapia e mostri interiori - foto comune pordenoneQualche tempo fa sono tornato nella mia città natale, Pordenone, dove ho vissuto i miei primi 4 anni di vita. Sono andato a cercare la casa in cui abitavo con la mia famiglia: è stato sorprendente scoprirla molto più piccola di come me la ricordavo. E così anche il palazzo del Comune e il corso. Me li ricordavo giganti, ma in realtà non lo sono. Lo erano allora per me che avevo quattro anni, ma non ora che sono adulto.

La stessa cosa succede quando affrontiamo quei presunti “mostri” dentro di noi. Quando li incontriamo, scopriamo essere meno paurosi e più piccoli. E così, nel nostro percorso di crescita personale, possiamo permetterci di conoscerli, di accoglierli e di accettarli. Ed è un bellissimo dono che possiamo farci.

  • Significa infatti integrare parti di noi che avevamo congelato o rinchiuso in un angolo del subconscio,
  • significa smettere di avere paura di noi stessi,
  • significa energia nuova che prima veniva spesa inutilmente per difenderci,
  • significa fare pace con il passato,
  • significa imparare dalle nostre esperienze e diventare più saggi,
  • significa accettarci e valorizzare la nostra umanità, il nostro essere unici, forti e allo stesso tempo fragili.

Quindi non avere paura del tuo inconscio.

Sii fiducioso che in te non albergano Mostri, ma solo emozioni, che diverranno presto buone amiche ed energia da investire nel tuo benessere.

E se nutri della paura nel scavare dentro di te, sappi che è del tutto normale. E se pensi di non farcela da solo, allora scegliti un compagno fidato, una/o psicoterapeuta brava/o con cui senti di avere il giusto feeling, per intraprendere questo viaggio sorprendente al centro di te stesso.

Buon viaggio!

Se vuoi approfondire leggi anche...

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Linkdin
Condividi su Pinterest

Lascia un commento

Contattaci

Iscrizione avvenuta con successo!

Per convalidare l’iscrizione clicca sul link del messaggio di conferma che ti è arrivato nella tua casella email ed entrerai nel mondo ipnotico di myipnosi!

Grazie mille! 

INDUZIONE

L’induzione è la fase di accompagnamento in uno stato ipnotico che, attraverso una combinazione di suggestioni, ti guida gradualmente in uno stato di rilassamento profondo che rende la mente più ricettiva. 

immagine-facebook-myipnosi_Tavola-disegno-1-copia.jpg